Progetto Autonomia

Il Progetto Autonomia femminile è autorizzato ad accogliere fino a 3, garantendo una presenza di personale in orario diurno ed una reperibilità telefonica notturna.
L'appartamento, caratterizzato da un loft sito al secondo piano di una villa indipendente circondata dal verde a pochi minuti da Pinerolo.
La struttura accoglie donne adulte con un lieve deficit intellettivo e/o relazionale che può essere associato a disturbi del comportamento; si caratterizza come un servizio funzionale alla soddisfazione dei bisogni della persona, al miglioramento e mantenimento delle capacità e dei livelli di autonomia acquisiti, al percorso di crescita personale, all'inserimento lavorativo e sociale.
È condizione essenziale, per la riuscita del progetto, che l'interessato ne sia consapevole nella misura delle proprie capacità e che lo accetti come elemento integrante del proprio percorso di vita.

L'equipe di lavoro è formata da operatori professionalmente così suddivisi:

  • Educatore professionale con il ruolo di Coordinatore
  • Educatori professionali
  • OSS (Operatore Socio Sanitario)
  • Psicoterapeuta per la supervisione dinamica del gruppo di lavoro
  • Addetto ai servizi ausiliari per le pulizie
  • Su richiesta dei servizi sociali è possibile avvalersi di un medico psichiatra o di uno psicologo per gli ospiti
  • Inoltre la comunità periodicamente accoglie tirocinanti OSS ed educatori, oltre che volontari del Servizio Civile Nazionale.


Indirizzo

Via Maestra di Baudenasca 7
10064 Pinerolo (TO)
Tel. 0121.32.20.95
Fax. 0121.32.20.95
Cell. 348.154.33.29

Coordinatrice: Francesca Bruno Franco
Email: francesca.brunofranco@consorziocoesa.it



GALLERIA